Condizioni del Servizio

Ordini e Pagamenti

Si avverte la clientela che ogni ordine sarà registrato e preso in carico solo al momento dell'avvenuta ricezione del pagamento.

Tempi di consegna

i termini della consegna inizieranno a decorrere solo dall' avvenuta ricezione del pagamento .Tali termini (15 giorni lavorativi) sono da considerarsi puramente indicativi e potrebbero subire ritardi senza che ciò sia imputabile all'azienda.

Diritto di recesso

L'acquirente può avvalersi del diritto di recesso:

1) in qualsiasi momento prima della consegna della merce,

2) dopo la consegna, entro 14 giorni dall ricevimento.

3) in tutti i casi previsti dal codice del consumo

Il diritto di recesso deve essere comunicato all'azienda per iscritto, tramite raccomandata o email certificata.

L'indirizzo postale a cui inviare la raccomandata è 

BIMA STORE ARREDAMENTI di Biagini Roberto

Via Michelangelo 95 Osimo (An)­­

In caso di recesso verrà rimborsato l'intero costo del bene e tutte le spese di spedizione pagate anticipatamente.

Tali somme saranno rimborsate solo dopo l'avvenuta restituzione del bene. entro 15 giorni dal ricevimento del bene stesso.

Nel caso il bene oggetto di recesso sia restituito danneggiato, 

dalle somme dovute per il rimborso verrà decurtata una somma pari alla diminuzione di valore del bene stesso.

La diminuzione del valore del bene,non sarà decurtata nel caso in cui il cliente si avvalga della facolta di recesso perchè la merce è arrivata danneggiata o rovinata. sempre che al momento della ricezione del bene sia stata apposta sulla lettera di vettura del corriere che consegnerà la merce la dicitura  "riserva di controllo merce".

Spese di restituzione

Le spese di restituzione saranno a carico dell'acquirente che si avvale del diritto di recesso. cosi come previsto dal codice del consumo

 

La ditta Bima store arredamenti di Biagini Roberto invita la gentile clientela a scrivere sulla lettera di vettura del corriere che consegnerà la merce "riserva di controllo merce". Qualora venissero riscontrati danni all'oggetto e non sia stata posta la riserva, la ditta non risponde del danno; in tal caso il cliente può comunque usufruire del diritto di recesso con spese di restituzione a suo carico come previsto dalla legge.